Modena, il racket romeno della prostituzione

1' di lettura

Cinque ordinanze di custodia cautelare. I clienti si appartavano con giovanissime ragazze nelle stanze di un albergo

Entravano e uscivano dall'albergo (che si vede nel filmato) in pieno centro a Modena l' Hotel Italia di Via Ramazzini. Prostitute rumene, alcune minorenni, insieme a clienti adescati per strada. Ad attenderli all'interno del hotel, che funzionava anche come nornale struttura ricettiva, una receptionist, anche essa rumena, che non chiedeva dcumenti ma smistava ragazze e clienti nelle stanze libere. A stroncare questo giro di prostituzione la Mobile di Modena, che sta eseguendo cinque oridnanze di custodia cautelare. Indagato anche l'attuale gestore dell'albergo per concorso in reato

Leggi tutto
Prossimo articolo