Foggia, branco di minorenni stupra una coetanea

1' di lettura

I carabinieri hanno arrestato quattro minorenni incensurati. Una ragazza di 14 anni ha raccontato di essere stata attirata con l'inganno da uno di loro in un capannone alla periferia della città. Li sarebbe avvenuto la violenza

I carabinieri di Foggia stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale dei Minorenni di Bari, nei confronti di quattro minori incensurati ritenuti responsabili del reato di violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazzina di 14 anni. Le indagini hanno consentito di accertare che la vittima è stata attirata con l'inganno all'interno di un capannone da uno dei giovani che, successivamente, ha chiamato il resto del "branco". La ragazzina, dopo aver avuto la forza di confidarsi con la sorella e con i genitori, si è presentata alla caserma dei carabinieri.

Leggi tutto
Prossimo articolo