Rifiutano di pagare il pizzo: tre bengalesi aggrediti a Bari

1' di lettura

Le vittime, venditori ambulanti, sono stati aggrediti e picchiati dal loro aguzzino che, insieme ad altre persone ha organizzato una spedizione punitiva, tentando anche di incendiare la loro casa. Fermati tre dei sei aggressori

Si erano rifiutati di pagare il pizzo e ciò ha scatenato l'ira di un uomo di 30 anni di Bari che, sabato scorso in compagnia di altri complici, ha organizzato una spedizione punitiva contro tre cittadini del Bangladesh, venditori ambulanti, ai quali hanno anche tentato d'incendiare la casa. I carabinieri sono riusciti a raccogliere elementi di prova a carico dei presunti responsabili, sottoponendo a fermo di polizia giudiziaria l'aguzzino 30enne e deferendo in stato di libertà due complici.

Leggi tutto