Allarme rifiuti in Sicilia, stanziati 4 milioni di euro

1' di lettura

La Regione ha stanziato i fondi ed è ripresa la raccolta dell'immondizia. Ma per tornare alla normalità nei sessanta comuni alle porte di Palermo ci vorranno almeno sette giorni

Quattro milioni di euro. E' questa la cifra che la regione Siciliana ha stanziato per cercare di far rientrare, nel più breve tempo possibile, l'emergenza rifiuti che da giorni soffoca sessanta comuni alle porte di Palermo. L'immondizia si è accumulata in strada. Nessuno la raccoglie perché i soldi, fino a ieri, non c'erano. Dopo l'incontro di ieri qualcosa comincia a muoversi. Questa mattina a Bagheria, uno dei paesi in cui ò'emergenza è alta, è ripresa la raccolta, affidata a ditte private. Ma ci vorrà almeno una settimana prima che la situazione torni alla normalità.

Leggi tutto
Prossimo articolo