Spinge un anziano sugli scogli e lo uccide

1' di lettura

Assurdo omicidio sul lungomare di Salerno. Un 25enne, forse psichicamente disturbato, ha provocato la morte di un uomo di 73 anni. Il giovane è stato fermato da un carabiniere

Un giovane di 25 anni, con problemi psichici ha spinto sugli scogli un pensionato di 73 anni, Mario Casolaro, da un'altezza di sei metri, uccidendolo. Nelle vicinanze era presente un maresciallo dei carabinieri del reparto operativo di Salerno che ha assistito, impotente alla scena: il militare ha arrestato il giovane. Per Casolaro , purtroppo, non c'è stato invece nulla da fare: è deceduto sul colpo.

Leggi tutto