Giarre, litiga con la moglie e le dà fuoco

1' di lettura

Dramma della gelosia in Sicilia, in provincia di Catania. Un sottufficiale dell'Aeronautica militare ha dato fuoco alla moglie, che ora è in gravissime condizioni. Ustionati anche i due figli che, per fortuna, non corrono pericolo di vita

Grave episodio a Giarre, in provincia di Catania, dove un sottufficiale dell'Aeronautica militare ha dato fuoco alla moglie 31enne, che ora si trova in ospedale in gravissime condizioni. Il raptus, al culmine di una lite fra i due. Le fiamme hanno raggiunto anche i figli, un maschietto e una femmina di tre anni, che fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze. L'uomo, 36 anni, ha riportato ustioni ed è piantonato in ospedale. Al momento non è ancora chiaro il movente del folle gesto. L'unica cosa certa è che qualche attimo prima della tragedia i due stavano litigando violentemente.

Leggi tutto
Prossimo articolo