Frana a Ischia: auto e persone in mare, una vittima

Foto di archivio: nel 2006 frana a Ischia
1' di lettura

Un costone di montagna nei pressi del porto di Casamicciola si è staccato. Una colata di fango e detriti ha trascinato in mare numerose automobili. Una decina di persone sono state estratte vive dal fango

TUTTE LE PREVISIONI DEL TEMPO

40 giorni fa l'alluvione a Messina. LO SPECIALE

Una grossa frana, probabilmente provocata anche dalla pioggia battente degli ultimi giorni, si è staccata da un costone del monte Epomeo sopra Casamicciola, ad Ischia.
Il fiume di acqua, fango e pietre è sceso dal costone poco dopo le 8 di stamattina, ha trascinato con sé persone e auto, sradicato alberi e spazzato via muri.
Il bilancio per ora è di una vittima. Si tratta di una ragazza di 15 anni. Una decina i feriti, tra questi una bimba di 5 anni salvata dall'annegamento dai sommozzatori dei Vigili del fuoco. Una ragazza risulta essere dispersa.
Venti auto sono state trascinate dalla furia del 'fiume' sceso dal costone, accartocciate l'una dentro  l'alta, tra la spiaggetta e il porticciolo turistico di Casamicciola.
I Vigili del fuoco stanno continuando ad arrivare in forza sull'isola.  I soccorritori stanno lavorando sotto una pioggia battente che continua a cadere sull'isola.

Non è la prima tragica frana quella che si è verificata oggi a Ischia, nel porto di Casamicciola. All'alba del 30 aprile 2006 un evento analogo uccise quattro persone distruggendo una famiglia sul Monte Vezzi. Furono circa 250 gli evacuati che rimasero senza tetto.

La frana a Ischia "mi fa grande rabbia perché significa che tutto il lavoro che è stato fatto fino ad oggi non è stato sufficiente" dice il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso. E ha aggiunto: "Fino a quando non si fa manutenzione del territorio e di messa in sicurezza di tutto il nostro ambiente continueremo a dover subire questo genere di situazioni".

Il sindaco di Casamicciola Vincenzo D'Ambrosio ha raccontato la sua testimonianza: "Alle otto questa mattina sono passato per accompagnare i miei figli a scuola e al ritorno è successo questo finimondo. Una colata di terriccio e pietre che hanno invaso tutta la zona, soprattutto di Piazza Bagna". E a chi gli chiedeva a cosa fosse dovuta la frana, il sindaco ha risposto che sull'intera isola "c'è un rischio geologico intrinseco".

Guarda anche:
Frana a Ischia, le immagini dall'alto
Maltempo, piogge e allagamenti in Campania. Neve al Nord

Leggi tutto