Caso Marrazzo, il tribunale decide sui 4 carabinieri

1' di lettura

Si è conclusa l'udienza del Tribunale del Riesame in merito alla richiesta di scarcerazione presentata dai 4 militi dell'Arma coinvolti nel caso dell'ex governatore del Lazio. Aggredita, intanto, la trans Brenda

E' attesa  la decisione del Tribunale del Riesame in merito alla richiesta di scarcerazione presentata dai 4 carabinieri coinvolti nel caso Marrazzo. I militari dell'Arma in questione, Luciano Simeone, Carlo Tagliente, Nicola Testini e Antonio Tamburrino, chiedono la revoca dell'ordinanza di custodia in carcere emessa nei loro confronti o, in subordine, una misura meno afflittiva. I presunti reati sono connesse al blitz illegale di due carabinieri nella casa di una trans, il 3 luglio scorso, che sarebbe stato ritratto in intimità con Marrazzo. Intanto Brenda, la transessuale coinvolta nella vicenda dell'ex governatore del Lazio, è finita in ospedale, la scorsa notte, dopo essere stata coinvolta in una rissa e aver dato in escandescenza all'arrivo dei carabinieri.


Guarda anche:
Aggredita Brenda, la trans coinvolta nel caso Marrazzo
Caso Marrazzo, spunta un filmato di 13 minuti
Caso Marrazzo, Gasparri a il Giornale: vogliono solo infangarmi
"Troppa sofferenza, basta con la politica". Le dimissioni di Marrazzo
Caso Marazzo, fugge da Roma. Il pm: nessuna indagine su di lui
Caso Marrazzo, Signorini: "Non ho voluto quel video"

Caso Marrazzo, giallo su un secondo video
Marrazzo: "Ho sbagliato, dovevo denunciare, ma la paura..."

Caso Marrazzo, il trans Brenda: "Mai stata con lui". LE FOTO

Leggi tutto