Influenza A: un'altra morte sospetta a Napoli

1' di lettura

Un bambino di quattro mesi è morto a Napoli forse a causa dell'influenza. Confermata invece l'infezione di H1N1 nella bambina morta questa mattina. A Torino deceduto un malato terminale di 75 anni

Un'altra morte sospetta oggi a Napoli, dopo la bambina di otto mesi deceduta questa mattina. Oggi pomeriggio è morto un bambino di 4 mesi all'ospedale Annunziata. I genitori (lei di 18 anni, lui di 19), residenti nel quartiere di Ponticelli, hanno raccontato che il piccolo non stava bene da 4/5 giorni, che aveva avuto difficoltà anche ad urinare e che questa notte aveva mostrato i primi sintomi di difficoltà respiratorie. La radiografia toracica ha evidenziato una polmonite interstiziaole. Il bambino però non presentava il primo sintomo finora considerato tipico del virus AH1N1, e cioè la febbre alta.

Questa mattina, invece, sempre a Napoli è morta la bambina di otto mesi, C.M., ricoverata da ieri all'ospedale Cardarelliper sospetta influenza A. La causa del decesso è una polmonite bilaterale gravissima, ma il tampone effettuato dopo il decesso ha confermato che la piccola era stata infettata dal virus H1N1.

A Torino è morto oggi all'ospedale delle Molinette un uomo di 75 anni in seguito agli effetti dell'influenza A. L'anziano, affetto da un mieloma multiplo e ormai in fase terminale, era stato ricoverato venerdì scorso in condizioni gravissime. Situazione che si è aggravata ulteriormente provocando il decesso oggi, a fine mattinata.

Guarda anche:

Cinque regole d'oro contro il virus
Ecco quando vaccinare i bambini
Nuova influenza, il vademecum
H1N1, non ci sono segni per individuare il virus
Influenza A, ogni giorno il bollettino del governo
La polemica: l'italia impreparata contro la pandemia

Leggi tutto
Prossimo articolo