Palermo, ancora roghi di rifiuti nella notte

1' di lettura

Il capoluogo siciliano è sommerso dalla spazzatura. In molte zone della città l'immondizia non viene raccolta da giorni

Un'altra notte di roghi di rifiuti a Palermo, invasa da cumuli nauseabondi di pattume per i continui disservizi dell'azienda comunale Amia, piagata dai debiti e dalla mancanza di mezzi. Nella citta' ormai trasformata in un'immondezzaio i cittadini esasperati si liberano dell'immondizia nell'unico modo possibile, bruciandola. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco la scorsa notte, nei quartieri del Villaggio Santa Rosalia, Montegrappa, Zisa, dove sono stati incendiati non cassonetti ma vere e proprie discariche che si erano formate in giorni e gorni di mancata raccolta.

Leggi tutto
Prossimo articolo