L'Aquila, un morto e un ferito per esalazione gas

1' di lettura

La coppia aveva avuto la casa dichiarata agibile dopo il terremoto del 6 aprile. I coniugi però, probabilmente per paura di nuove scosse, avevano deciso di vivere nell'automezzo

Un uomo è morto ed una donna è rimasta ferita a causa delle esalazioni della stufa del camper in cui dormivano a L'Aquila. L'incidente è avvenuto la notte scorsa. La coppia, marito e moglie, secondo quanto si apprende dalla protezione civile aveva avuto la casa dichiarata agibile (categoria A) dopo il terremoto del 6 aprile e non era piu' assistita dal dipartimento.

I coniugi però, probabilmente per paura di nuove scosse, avevano deciso di prendere un camper dove trascorrere la notte e lo avevano parcheggiato nel giardino della loro casa. Questa notte l'incidente che è costato la vita all'uomo mentre la donna è ricoverata in ospedale.

Leggi tutto