Trapani, operazione antimafia contro la famiglia Denaro

1' di lettura

Operazione antimafia a Trapani. In manette dieci persone. Erano fedelissimi del boss latitante Matteo Messina Denaro. In manette anche alcune donne della famiglia che avevano un ruolo attivo nelle attività d'estorsione

Associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento, incendi. Sono questi i reati che i magistrati della procura di Palermo contestano a dieci persone, arrestati nella notte dagli agenti della squadra mobile di Trapani, e tutte affiliate alla famiglia mafiosa Melodia, reggente del mandamento di Alcamo, uno dei più fedeli al boss latitante Matteo Messina Denaro. In manette sono finite anche due donne. Si tratta di Anna Maria Accursio, moglie del capomafia detenuto Antonio Melodia, e Anna Greco.

Leggi tutto
Prossimo articolo