Napoli nella paura per bomba ma era solo falso allarme

1' di lettura

Fuorigrotta in subbuglio per una valigetta sospetta nei pressi di una chiesa. Dopo lo sgombero ordinato dai carabinieri e l'intervento degli artificieri è stato scoperto che si trattava di un'apparecchiatura aerosol abbandonata da qualcuno

In una piazza del quartiere di Fuorigrotta è stata segnalata una valigetta sospetta nei pressi di una chiesa. I carabinieri hanno precauzionalmente sgomberato la zona, pensando a una bomba, facendo uscire i fedeli dal tempio dopo aver richiesto l'intervento degli artificieri. Gli esperti hanno sistemato una microcarica di esplosivo sulla valigetta e l'hanno fatta brillare. Fortunatamente era un'apparecchiatura aerosol abbandonata da qualcuno. Pochi minuti dopo la revoca dell'allarme, la strada e la piazza sono state riaperte.

Leggi tutto