H1N1, "non ci sono segni per individuare il virus"

1' di lettura

Mauro Ucci, vicesegretario della Federazione medici di famiglia, ai microfoni di SKY TG24 spiega come comportarsi in caso di sospetta infezione: "Non autoprescrivetevi antibiotici, ma consultate il medico"

Mauro Ucci, vicesegretario della Federazione medici di famiglia, ai microfoni di SKY TG24 spiega come comportarsi in caso di sospetta infezione da H1N1. "Il virus non si può individuare clinicamente se non dopo esami strumentali. I sintomi sono gli stessi di ogni sindrome influenzale. L'importante è non autoprescriversi antibiotici, ma rivolgersi al proprio medico", spiega.

Guarda anche:
Influenza A, ogni giorno un bollettino del governo

L'Italia impreparata contro la pandemia
A Napoli la 12esima vittima della pandemia: è una bambina di 11 anni
Influenza A, antivirali tra business e bugie
Influenza A, il vaccino sarà davvero efficace
Se l'influenza A diventa un business

 

Leggi tutto