Influenza A, un'altra vittima a Napoli

1' di lettura

Una donna di 45 anni è deceduta all'ospedale Cotugno. E' la settima nel capoluogo partenopeo, la 13esima in Italia. Soffriva di patologie pregresse. La Procura dispone accertamenti sul caso dell'11enne di Pompei. Aumentano i casi nel Paese

Le autorità tranquillizzano sull'influenza A, ma la paura fra i cittadini aumenta insieme al numero dei casi gravi. A Napoli c'è la settima vittima: si tratta di una donna di 45 anni ricoverata all'ospedale Cotugno. Soffriva di patologie pregresse. Nel capoluogo campano sono attesi anche i risultati dell'autopsia sulla bimba di 11 anni trovata positiva al virus H1N1. Intanto la Procura di Napoli ha disposto "un accertamento preliminare per verificare se esistano eventuali ipotesi di reato, e che potrà essere utile anche per la salute pubblica".

Guarda anche:

Fazio: l'influenza stagionale è molto più aggressiva

A Napoli la 12esima vittima della pandemia: è una bambina di 11 anni
Influenza A, antivirali tra business e bugie
Influenza A, il vaccino sarà davvero efficace
Se l'influenza A diventa un business

Leggi tutto