Nave veleni, attesa notifica nome del relitto Cetraro

1' di lettura

Sono concluse le indagini oceanografiche sull'imbarcazione trovata al largo delle coste calabre. Domani se ne conoscerà l'identità

Il capo del reparto ambientale marino delle Capitanerie di Porto, Federico Crescenzi, che e' a bordo della nave Oceano Mare che sta ultimando i prelievi di sedimenti marini. E' stato identificato il relitto della nave inabissata al largo di Cetraro che, secondo il pentito di 'ndrangheta Francesco Fonti, conterrebbe materiale radioattivo. Lo ha detto I risultati dell'intervento della nave "Oceano Mare", assieme al nome della nave, saranno resi noti domani alle 11 a Roma, nella sede della Direzione nazionale antimafia, nel corso di una conferenza stampa alla quale dovrebbe partecipar

Leggi tutto
Prossimo articolo