Influenza A, ancora tre vittime in Italia

1' di lettura

Si aggrava il bilancio delle persone decedute per il virus H1N1: un ergastolano 50enne e un 65enne a Napoli e una 74enne in Lombardia sono morti a poca distanza di ore

Si aggrava il bilancio delle vittime dell'influenza A in Italia. Nella notte è deceduto all'ospedale Cotugno di Napoli un ergastolano 50enne, sofferente da tempo di bronchite cronica. Al nosocomio napoletano è spirato anche un 65enne, affetto da gravi patologie ma risultato positivo al virus H1N1. E in Lombardia è morta di polmonite una donna di 74 anni. Degente in un centro di malattie psichiatriche è risultata positiva al virus dell'influenza A.

Guarda anche:

Oms: il vaccino è il primo strumento nella lotta alla pandemia
Contro il virus cinque regole d'oro e Topo Gigio
Il piano del Ministero
Influenza A, antivirali tra business e bugie
H1N1: il vaccino sarà davvero efficace?
Se l'influenza A diventa un business

Leggi tutto
Prossimo articolo