Immigrazione, fermati presunti scafisti sbarco Sicilia

1' di lettura

La procura della Repubblica di Modica ha disposto il fermo di due egiziani e due eritrei, ritenuti i conducenti del natante arrivato a Pozzallo con 297 extracomunitari

Sono stati fermati su disposizione della Procura della Repubblica di Modica quattro uomini, due egiziani e due eritrei, ritenuti gli scafisti del natante con il quale, lunedì scorso, sono sbarcati 297 migranti a Pozzallo, nel Ragusano. Nell'imbarcazione era stato trovato il cadavere di un extracomunitario che sarebbe deceduto per gli stenti della traversata. I provvedimenti di fermo sono per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e omicidio colposo.

Leggi tutto
Prossimo articolo