Lazio, prima giunta senza Marrazzo. Il Pdl: si dimetta

1' di lettura

Il presidente della Regione autosospesosi all'ospedale dove gli è stato riscontrato un forte stato di stress, mentre la maggioranza attacca: alle elezioni subito

Sul caso Marrazzo si infiamma il dibattito politico con il Pdl che considera illegale l'autosospensione del governatore del Lazio e chiede subito di andare alle elezioni. Intanto il presidente della Regione Marrazzo è stato visitato al Policlinico Gemelli di Roma dove gli è stato riscontrato un forte stato di stress e la sua giunta si è riunita per la prima volta sotto la guida del vice Montino.

Guarda anche:
Caso Marrazzo, Signorini: "Non ho voluto quel video"
Caso Marrazzo, Gasparri: "L'autosospensione non è legittima"
Caso Marrazzo, giallo su un secondo video
Marrazzo: "Ho sbagliato, dovevo denunciare, ma la paura..."
Marrazzo si autosospende, "Una mia debolezza privata"

Caso Marrazzo, il trans Brenda: "Mai stata con lui". LE FOTO

Leggi tutto