17 in un vano di un metro in viaggio verso la speranza

1' di lettura

Diciassette clandestini curdi sono stati trovati nascosti in un tir sbarcato nel porto di Ancona. Avevano viaggiato per quasi due giorni stipati in un doppiofondo profondo solo un metro

Quando sono stati scoperti erano sporchi, affamati, disidratati. Avevano viaggiato per quasi due giorni, stipati in un vano largo solo un metro e con solo una piccola griglia per il ricambio dell'aria. Un doppiofondo ricavato dietro la cabina di guida di un tir con targa tedesca che era appena sbarcato da un traghetto greco nel porto di Ancona. Dentro la Guardia di finanza vi ha trovato diciassette clandestini, tutti iracheni di etnia curda. L'autista, un cittadino greco, è stato arrestato.

Leggi tutto
Prossimo articolo