L'Aquila, altri 9 indagati per crollo facoltà di Ingegneria

1' di lettura

Ci sono progettisti, collaudatori, direttori di cantiere e direttore dei lavori, fra le nove persone raggiunte dagli avvisi di garanzia emessi dalla Procura della repubblica. L'ipotesi di reato è disastro colposo

"Nella facoltà di Ingegneria è crollata una parete che avrebbe potuto costituire, se a quell'ora fossero stati presenti studenti, un rischio di morte per 2.000 persone". E' questa, secondo il procuratore della repubblica dell'Aquila, Alfredo Rossini, una delle ragioni principali per cui sono stati emessi gli avvisi di garanzia. Gli avvisi di garanzia sono stati notificati ieri, l'ipotesi di reato è disastro colposo

Leggi tutto
Prossimo articolo