Barca di migranti in pericolo chiedono aiuto ai parenti

1' di lettura

Una barca carica di immigrati in viaggio verso il nostro Paese ha lanciato un messaggio d'aiuto a causa delle avverse condizioni del mare. L'allarme è stato rilanciato da alcuni eritrei che hanno ricevuto una telefonata satellitare

Un barcone con circa 200 migranti, in navigazione dalla Libia verso le coste siciliane, ha lanciato l'Sos con un telefono satellitare a causa delle difficili condizioni del mare. La richiesta d'aiuto e' stata ricevuta da alcuni eritrei residenti in Italia, parenti degli immigrati. L'imbarcazione si troverebbe ancora nel Golfo della Sirte, a grande distanza dalle acque di competenza italiane.

Leggi tutto
Prossimo articolo