Sì all'utilizzo della RU486 negli ospedali italiani

1' di lettura

L'Agenzia italiana del Farmaco ha approvato la delibera che autorizza l'immissione in commercio del farmaco Mifegyne, la pillola abortiva. Entro un mese il documento verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale e diventerà così esecutivo

Senza aspettare l'esito dell'indagine conoscitiva in corso al Senato, l'Agenzia italiana del Farmaco ha approvato la delibera che autorizza l'immissione in commercio del farmaco Mifegyne, la pillola abortiva. Entro un mese il documento verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale e diventerà così esecutivo. L'Aifa ha verificato "efficacia, sicurezza e compatibilità con le leggi nazionali nel rispetto e a tutela della salute della donna", sottolineando il rispetto dell'iter procedurale previsto dall'Emea (l'Ente regolatorio europeo).

Guarda anche:

Sacconi: corretta la decisione di dare l'ok alla RU486

Leggi tutto
Prossimo articolo