Alessandria: vuoi protestare? Devi pagare

1' di lettura

E' già bagarre sulla risposta del sindaco del comune piemontese alla richiesta della Cgil di poter organizzare pubblicamente gli Stati generali della crisi: "Volete scendere in piazza? Assicuratela per 30mila euro"

La richiesta della Cgil d'Alessandria di poter tenere, venerdì prossimo, gli Stati generali del sindacato in una piazza del centro è stata sì autorizzata dal sindaco Piercarlo Fabbio del Pdl, ma con una condizione particolare: una fideiussione di garanzia di 30mila euro. Ed è polemica. Mentre la segretaria provinciale Silvana Tiberti ha rilevato come le dichiarazioni del primo cittadino non stiano "né in cielo né in terra", assicurando che, in ogni caso, la manifestazione si terrà, è intervenuto anche Guglielmo Epifani: "La richiesta si commenta da sè. E' una cosa illegitima".

Leggi tutto
Prossimo articolo