Inchieste Bari, ai domiciliari anche ex pr di Tarantini

1' di lettura

Arrestato per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti anche Alessandro Mannarini, amico e collaboratore dell'imprenditore coinvolto nell'inchiesta sul giro di escort alle feste private del presidente del Consiglio

E' stato arrestato per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti Alessandro Mannarini, 38 anni, ex pr di Giampaolo Tarantini, l'imprenditore coinvolto nell'inchiesta sul giro di escort alle feste private del presidente del Consiglio e oggetto delle inchieste aperte dalla Procura di Bari. Mannarini, che con Tarantini e Verdoscia componeva un terzetto inscindibile, è ora ai domiciari anche se contesta i capi d'imputazione avanzati anche agli altri indagati, ossia uso, detenzione e spaccio di cocaina. Accuse invece confermate dal pusher del trio.

Guarda anche:

Le protaginiste delle feste private
Le ragazze: Tarantini mente
Berlusconi: mai pagato per fare sesso

Patrizia e Berlusconi: l'audio delle conversazioni 1 - 2- 3
Berlusconi: "Non sono un santo, lo avete capito"

Bossi: "Caso escort inventato dalla Mafia"

Dal divorzio da Veronica Lario allo scandalo Noemi e Patrizia. L'ALBUM FOTOGRAFICO

Leggi tutto