L'Aquila, temperature rigide e disagi nelle tendopoli

1' di lettura

Il freddo sta creando gravi disagi alla popolazione abruzzese, che per propria scelta abita ancora dentro le tende. La ricostruzione va comunque avanti e continua la consegna dei nuovi appartamenti

Benché fervano i lavori di ricostruzione nelle zone colpite dal sisma dello scorso 6 aprile, le temperature sotto zero sta creando gravi disagi ai sinistrati, che per propria scelta bita ancora dentro le tende. Situazione chiaramente diversa per coloro, che hanno beneficiato dell'assegnazione dei nuovi alloggi costruiti in questi mesi. Proprio ieri Silvio Berlusconi è tornato a Cese di Preturo per consegnare altre 240 case.

Leggi tutto
Prossimo articolo