L'Aquila, fermato un pedofilo in tendopoli

1' di lettura

Un 75enne è finito ai domiciliari perché accusato di aver molestato tre bambine. E' il secondo caso di presunta violenza sui minori all'interno di un campo d'accoglienza per sfollati

Scampate alla violenza del terremoto, tre bambine di 10,11 e 15 anni non sono purtroppo sfuggite a quella di un anziano di origine argentina, che, approfittando della promiscuità della tendopoli di San Gregorio, le avrebbe a lungo palpeggiate. L'uomo è stato posto ai domiciliari con l'accusa di violenza sessuale aggravata. Si tratta del secondo caso di presunta pedofilia in un campo d'accoglienza aquilano, dopo quello del 55enne arrestato, in maggio, nella tendopoli di Piazza D'Armi.

Leggi tutto
Prossimo articolo