Influenza A, arrivano i primi vaccini

1' di lettura

Parte oggi la spedizione alle Regioni delle dosi. L'Oms assicura: "Contro il contagio sarà sufficiente una dose del farmaco"

E' previsto per oggi l'arrivo nei magazzini delle Regioni delle prime dosi del vaccino contro il virus H1N1. Si tratta di circa 500 mila antidoti che saranno riservati per la vaccinazione del personale sanitario (medici di famiglia, pediatri di libera scelta, addetti al pronto soccorso) che si trova in cima alla lista di chi deve evitare la nuova influenza. Il vaccino interesserà il 40% della popolazione italiana, circa 24 milioni di persone. Intano in Lussemburgo un summit per pianificare la cooperazione fra gli Stati membri e per decidere gli aiuti ai Paesi in via di sviluppo.

Leggi anche:

Contro il virus cinque regole d'oro e Topo Gigio
Il piano del Ministero
Influenza A, antivirali tra business e bugie
H1N1: il vaccino sarà davvero efficace?
Se l'influenza A diventa un business

Leggi tutto