Coppia gay aggredita a Roma

1' di lettura

L'aggressione in pieno centro. "Prima il saluto romano, poi il grido: camerati". Una delle vittime colpita alla testa e all'inguine. Tutti giovanissimi i sei aggressori. Alemanno: "Intollerabile"

Ancora un episodio di violenza di carattere omofobo, ancora una volta nella capitale: una coppia gay è stata aggredita questo pomeriggio, nei pressi di via del Corso. I due sono stati avvicinati da sei giovanissimi, a bordo di 3 scooter. Il più giovane delle vittime dell'assalto - Francesco, 25 anni - è stato colpito alla testa e all'inguine. Gianni Alemanno ha dichiarato infatti che "quello che è successo è inaccettabile e intollerabile, soprattutto per la giovanissima età degli aggressori".

GUARDA ANCHE:

Tutti in piazza contro l'omofobia al grido di "Uguali"


Leggi tutto