Roma, aggredita coppia gay. "Urlavano slogan fascisti"

1' di lettura

Uno dei due ragazzi è stato colpito con un casco all'inguine da un gruppo di giovani in scooter. Solidarietà alle vittime dell'episodio è stata espressa dal sindaco di Roma Alemanno e dal presidente della Regione Lazio Marrazzo

Ancora un'aggressione nei confronti di una coppia di omosessuali a Roma, proprio all'indomani della manifestazione contro l'omofobia. Una coppia di ragazzi - secondo una denuncia di Arcigay - è stata circondata in pieno centro da un gruppo di 6 ragazzini in scooter e il più giovane della coppia è stato colpito in testa e all'inguine con un casco. Secondo il racconto delle vittime, prima dell'aggressione il branco avrebbe urlato slogan neofascisti. Solidarietà alle vittime dell'episodio è stata espressa dal sindaco di Roma Gianni Alemanno e dal Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo.

Leggi tutto
Prossimo articolo