Carceri, nel piano del governo 20mila nuovi posti

1' di lettura

Sei o sette istututi dovrebbero essere realizzate nelle grandi aree urbane sia del nord che del sud e avere 4-500 posti ciascuno. Previsto anche l'aumento del numero di guardie carcerarie con l'assunzione di 5mila nuovi agenti

Il governo è pronto a presentare il piano sulle carceri. Il punto più importante riguarda la realizzazione di 6-7 nuove strutture destinate ad ospitare arrestati e detenuti con pene lievi. Dovrebbero sorgere nelle grandi aree urbane sia del nord che del sud e avere ciascuna 4-500 posti. Previste poi la realizzazione di nuovi padiglioni negli istituti già esistenti e la ristrutturazione di quelli che versano in cattivo stato. In meno di due anni, stando a Berlusconi, si creerebbero 20 mila nuovi posti. Altro punto, l'aumento del numero di guardie carcerarie: previsti 5mila nuovi agenti.

Leggi tutto