Meredith, respinta la richiesta di nuove perizie

1' di lettura

La Corte d'Assise di Perugia ha detto no ai nuovi accertamenti chiesti dai legali di Amanda Knox e Raffaele Sollecito e ha dichiarato chiusa l'istruttoria dibattimentale. Fissato per il 20 e 21 novembre l'inizio della requisitoria dei pm

Non ci saranno nuove perizie nel processo che vede imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l'omicidio di Meredith Kercher. La Corte d'Assise di Perugia ha infatti detto no ai nuovi accertamenti chiesti dalle difese e ha dichiarato chiusa l'istruttoria dibattimentale, fissando per il 20 e 21 novembre l'inizio della requisitoria dei pm Mignini e Comodi. I legali di Amanda e Raffaele avevano chiesto nuove analisi sul gancetto del reggiseno di Meredith sul coltello ritenuto l'arma del delitto, oltre che sull'orario preciso della morte della studentessa.

Leggi tutto