Fisco, scoperta maxi-evasione da un miliardo di euro

1' di lettura

Dall'inizio delle investigazioni le Fiamme Gialle di Vicenza hanno individuato oltre 1 miliardo e 180 milioni di euro di imponibile sottratto all'erario, con un'evasione, solo ai fini iva, quantificabile in circa 245 milioni di euro

La Guardia di Finanza di Vicenza ha scoperto una maxi evasione fiscale internazionale che vede coinvolte 128 imprese operanti nel settore della concia. Dall'inizio delle indagini 21 imprenditori sono finiti in carcere per associazione a delinquere. In tutto sono 178 i soggetti denunciati. Oltre un miliardo di euro l'imponibile sottratto all'Erario, con un'evasione, solo ai fini Iva, pari a circa 245 milioni di euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo