Chiusura Alstom, continua la protesta degli operai

1' di lettura

A Colleferro continua la mobilitazione degli operai dell'azienda francese che si occupa di manutenzione ferroviaria. I dipendenti protestano contro l'annuncio della chiusura. Ieri momenti di tensione, ma la trattativa va avanti

Ancora una giornata agitata per gli operai della Alstom. Oggi, a Frascati, prosegue la trattativa tra sindacati e vertici aziendali: in ballo la sorte dello stabilimento di Colleferro. L'azienda, un tempo si occupava di costruzione e riparazione delle carrozze ferroviare, ora è rimasto solo il lavoro di manutenzione e, ieri, per i 150 operai rimasti, lo scorso anno erano 300, un'altra doccia fredda: tra 9 mesi si chiude. La protesta dei lavoratori ha assunto toni duri, si è parlato anche di un sequestro di alcuni dirigenti, in realta gli stessi manager e poi anche il sindaco di Colleferro hanno chiarito che non c'è stato alcun sequestro, ma solo una protesta vibrante per la drammatica situazione.

Leggi tutto