Arcigay Roma: "Istituire fondo nazionale vittime"

1' di lettura

A quasi due mesi dall'aggressione al Gay Village parla Dino, uno delle due vittime. Sabato manifestazione in difesa degli omosessuali

In conferenza stampa presso la sede dell'Arcigay di Roma uno dei due omosessuali aggrediti da Alessandro Sardelli, detto Svastichella, è tornato a ricordare quei momenti. Lo ha fatto a volto scoperto "per convincere tutte le vittime dell'omofobia a denunciare questi episodi". Paura e rabbia sono i sentimenti che Dino ancora prova, mentre ai giornalisti ha continuato a ripetere: "Noi non abbiamo fatto niente di male", annunciando che si prepara, col suo legale, a chiedere un risarcimento di 300mila euro. In contemporanea il presidente dell'Arcigay di Roma Fabrizio Marrazzo ha lanciato l'idea di un fondo nazionale per le vittime dell'omofobia. Sabato proprio nella capitale vi sarà una manifestazione nazionale in piazza della Repubblica contro l'omofobia.

Leggi tutto