Svizzera, resta in carcere Roman Polanski

1' di lettura

Il ministero della Giustizia svizzero ha fatto sapere che la richiesta di remissione in libertà è stata respinta e che il regista dovrà restare in cella in attesa della decisione sulla richiesta di estradizione avanzata dagli Stati Uniti

Roman Polanski resta in carcere. Il ministero della Giustizia svizzero ha fatto sapere che la richiesta di remissione in libertà è stata respinta e che il regista dovrà restare in cella in attesa della decisione sulla richiesta di estradizione avanzata dagli Stati Uniti per un accusa di stupro su una minorenne nel 1977. Polanski 76 anni, ha cittadinanza francese e polacca, ed è stato arrestato lo scorso 26 settembre mentre si trovava in Svizzera per ritirare un premio

Leggi tutto
Prossimo articolo