Reggio Calabria, 4 arresti per prostituzione minorile

1' di lettura

Scandalo in Calabria per rapporti sessuali a pagamento, che alcune minorenni di Motta San Giovanni intrattenevano con numerose persone, anche anziane, del paese. In manette i favoreggiatori

Facevano prostituire alcune ragazze minorenni. Con questa accusa quattro persone sono state arrestate a Motta San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Nei confronti di altre due persone sono stati emessi avvisi di garanzia, mentre resta al vaglio della magistratura la posizione di un ginecologo in servizio al presidio ospedaliero di Melito Porto Salvo.

Leggi tutto
Prossimo articolo