Alluvione Messina: il web celebra Simone, l'angelo del fango

1' di lettura

E' morto dopo aver salvato otto persone dalla "valanga" assassina. Facebook crea un gruppo in onore dell'eroe di Giampilieri. E arrivano moltissimi messaggi per lui

Messina dal fango racconta le sue storie fatte di volti, immagini, gesti, la disperazione di chi ha perso tutto e il sollievo di chi ce l'ha fatta. Messina dal fango non tira fuoi solo corpi, ci sono le storie che fanno il giro del mondo. E quella di Simone vive sul web. Su Facebook amici e sconosciuti lasciano messaggi (per visualizzare il link bisogna essere registrati al social network): "Creo questo gruppo per ricordare Simone Neri un ragazzo morto dopo aver salvato 8 persone. A lui 8 persone devono la vita. Chissà se gli toccheranno i funerali di Stato. Onore a te, che hai sacrificato la tua vita ... in cambio di nulla". I messaggi continuano ad arrivare.

Leggi tutto