Garlasco, l'ombra della pedofilia sulla morte di Chiara

1' di lettura

Mercoledì arriverà in tribunale la nuova perizia informatica sul computer di Stasi. Secondo alcune anticipazioni, la Poggi, la sera precedente al delitto, sarebbe rimasta per almeno dieci minuti da sola davanti al pc del fidanzato

Anomalie nel sistema d'allarme di villa Poggi, articoli sulla pedofilia salvati sulla chiavetta usb di Chiara archiviati come pedofilia 1,2 e 3. E ancora l'ipotesi che la ragazza, la sera precedente al delitto, sia rimasta per almeno dieci minuti da sola davanti al pc di Stasi. E' quanto emerge dalle anticipazioni di una parte della perizia informatica che mercoledì arriverà sul tavolo del giudice Vitelli. Appurato che Stasi rimase a scrivere la tesi di laurea dalle 9.36 alle 12.20 della mattina del delitto, e quindi in quel lasso di tempo ha un alibi, ora potrebbero aprirsi nuovi scenari.

Leggi anche:

Garlasco, la perizia del medico legale scagiona Stasi
Tutti gli errori dell'inchiesta
La verità di Alberto Stasi

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24