Maltempo: il nubifragio visto dalla rete

Un'immagine del nubifragio a Palermo
1' di lettura

I siciliani, da due giorni sotto il maltempo, raccontano allagamento e pioggia su YouTube e Twitter. Guarda i video

"Ma qualcuno, cortesemente, saprebbe dirmi se la linea ferroviaria, verso messina, è stata ripristinata?" chiede Marcuzzu, alle nove di sera, nei commenti di questo blog palermitano. "è stata ripristinata, ma se continua a piovere così… non escludo che sia di nuovo bloccata" gli risponde Mass. Colpita da una pioggia fuori dall'ordinario che ha causato vasti allagamenti a Palermo e almeno quattro morti a Messina,  la Sicilia si affida a Internet per cercare informazioni e rimanere aggiornata. Blog, twitter, IM e YouTube diventano piattaforme per raccontare il proprio stupore, chiedere informazioni e condividere filmati e fotografie fatte da casa propria.

Su Twitter Pierpaolo Dell'Atti scrive "Su Messina precipitati 300 litri per mq. Impressionante!". Chi invece abita più in provincia si preoccupa per amici e parenti "ho letto che Messina è isolata...ma io abito a Milazzo (a pochi km da ME) e sembra un banale temporale..ora chiamo amici e parenti..." twittera Roberto Lorenzini. Dall'altra parte della Sicilia, da Marsala, Oppeg invece prova a buttarla a ridere "Altro nubifragio in corso, costretto a spegnere per la quantità enorme di fulmini che sta scaricando, ne approfitto per augurarVi buona cena..."


E intanto su YouTube arrivano i primi video che documentano l'allagamento di Palermo e Giampilieri , colpiti da violenti nubifragi. In questo video si vede la violenza della pioggia e la quantità d'acqua caduta sulla Sicilia

Leggi tutto