Maltempo, crolli e frane in Sicilia

1' di lettura

Un nubifragio ha travolto il sud Italia questa notte, situazione critica nel messinese con paesi e frazioni isolate. Il bilancio provvisorio parla di quattro morti e diversi dispersi

L'assessore alla Protezione Civile del Comune di Messina, Fortunato Romano, ha confermato che le vittime del maltempo sarebbero almeno quattro, anche se il bilancio potrebbe ulteriormente aggravarsi. Altre venti persone sono ricoverate in ospedale, mentre numerosi abitanti di Giampilieri, Scaletta Zanclea e Santo Stefano Briga risultano dispersi. Nella zona stanno affluendo squadre di soccorritori dell'esercito, dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile. Le frane e gli smottamenti hanno provocato inoltre la chiusura dell'autostrada A18 Messina- Catania e della strada statale 114.

Leggi tutto
Prossimo articolo