Brescia, 11enne muore schiacciato da un montacarichi

1' di lettura

Il tragico incidente è avvenuto a San Giovanni di Polaveno. Dalla ricostruzione il bambino sarebbe rimasto incastrato sul montacarichi dell'abitazione in cui viveva. Inutili i tentativi di soccorrerlo

Un gioco finito in tragedia. Ancor piu terribile perchè a morire è stato un bambino. Michele, 11 anni, stava scendendo e salendo con un ascensore, più precisamente un montacarichi, che in casa collega la cantina al piano terra dell'abitazione in cui viveva. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Gardone Valtrompia (provincia di Brescia) il bambino si sarebbe affacciato dal montacarichi mentre saliva senza accorgersi di una sporgenza. E c'è finito contro con la testa. E' stata la madre ad accorgersi. Ha tolto il figlio dall'ascensore quando aveva già perso conoscenza. Ai sanitari del 118 arrivati con l'elisoccorso la donna è riuscita solo a dire disperata che il figlio era rimasto incastrato. Il montacarichi è stato posto sotto sequestro dai carabinieri e sul corpo del bambino è stata disposta l'autopsia.

Leggi tutto
Prossimo articolo