Influenza A, Fazio: la situazione non è grave

1' di lettura

Il viceministro del Welfare al convegno nazionale della Federazione medici pediatri: "Siamo all'inizio della pandemia. Meglio una telefonata che correre al pronto soccorso se si sospetta di avere il virus"

''La vaccinazione dovrebbe partire il primo novembre, ma ovviamente saranno le regioni, alle quali distribuiremo i vaccini, ad avere la responsabilita' della somministrazione''. Lo ha detto il viceministro alla Salute, Ferruccio Fazio, a margine del 3 congresso nazionale del FIMP (Federazione italiana medici pediatri). "Meglio una telefonata che correre al pronto soccorso se si sospetta di avere l'influenza A", ha detto Fazio.

Leggi tutto