Garlasco, i periti: scarpe Stasi potevano essere pulite

1' di lettura

L'accertamento chiesto dal gup avrebbe confermato la possibilità che Alberto abbia calpestato macchie secche di sangue e per questo le suole non si sarebbero sporcate. Il presidente del tribunale ha disposto la secretazione della perizia

E' stata consegnata la perizia chimica sulle scarpe indossate il giorno dell'omicidio di Chiara Poggi da Alberto Stasi, unico imputato nel processo per il delitto di Garlasco. L'accertamento è uno dei 4 richiesti dal gup Stefano Vitelli. Anche questa perizia, dopo quella medico-legale, segnerebbe un punto a favore della difesa. Secondo indiscrezioni, infatti, avrebbe confermato la possibilità che le suole delle scarpe abbiano calpestato macchie secche di sangue, in questo caso è possibile che siano rimaste pulite. Il presidente del tribunale ha comunque disposto la secretazione della perizia.

Leggi tutto
Prossimo articolo