Fazio: "Le nostre misure hanno ritardato l'influenza A"

1' di lettura

Il viceministro alla Salute interviene in commissione Sanità al Senato. Sono 8.943 i casi, 2470 quelli confermati, 3 i decessi avvenuti a causa del virus, 174 in Europa. 3917 tutte le vittime nel mondo

L'Italia sta gestendo con successo la lotta all'influenza A; in particolare, le misure in atto hanno ritardato il boom di contagi da virus H1N1 di almeno un mese. Questo è quanro sostenuto dal viceministro per la Salute Ferruccio Fazio, intervenuto a un'audizione in commissione Sanita' al Senato.

Leggi tutto
Prossimo articolo