Gli sfollati: case bellissime, così si può ricostruire

1' di lettura

"Sono accoglienti", dice una delle prime famiglie a cui stamane sono state consegnate le chiavi delle nuove case in muratura e completamente antisismiche ricostruite dopo il terremoto del sei aprile

Terremoto in Abruzzo. VAI ALLO SPECIALE
L'Aquila, cinque mesi dopo: guarda tutte le foto


"Sono accoglienti", dice una delle prime famiglie a cui stamane sono state consegnate le chiavi delle nuove case in muratura ecompletamente antisische ricostruite dopo il sisma del sei aprile. A sostenerle, pilastri semimobili per attutire le scosse di eventuali terremoti. I materiali sono tuti nuova generazione, dai pannelli solari agli impianti termici a basso consumo.

Progetto C.A.S.E, i numeri e la struttura delle nuove abitazioni

Guarda anche:

Abruzzo ieri e oggi: l'album fotografico
Bertolaso: L'Aquila è il più grande cantiere d'Italia
Terremoto in Abruzzo: "Dove passeremo l'inverno?"
Vai allo Speciale Terremoto in Abruzzo
Abruzzo, in 5 mesi dalle tendopoli alle prime case di legno

Leggi tutto
Prossimo articolo