Sicurezza stradale, ciclisti di nuovo immuni dalle penalità

1' di lettura

Retromarcia sulla patente a punti per i ciclisti: non verranno più tolti in caso di infrazione e anzi, verranno restituiti. Le nome sulla sicurezza stradale inasprite dall'8 agosto scorso, verranno ridiscusse

Potranno riprendere a sfrecciare, passare con il rosso, attraversare sulle strisce e la patente resterà immacolata. Torneranno immuni dalle penalità della patente a punti i ciclisti di tutta Italia. L'8 agosto scorso il nuovo pacchetto sicurezza sulla strada aveva infatti inasprito le sanzioni per le due ruote: una sorta di ritorsione nei confronti di chi pedalava, con lo spauracchio della decurtazione dei punti sulla patente a ogni sgarro. E c'è di più: a chi si è visto togliere punti per un'infrazione curvo su telaio e manubrio, verranno restituiti. La norma incriminata verrà cancellata con il disegno di legge, che prevede anche una sanatoria per restituire i punti persi, in esame alla Commissione lavori pubblici del Senato la prossima settimana. Per le multe, invece, nessun condono.

Leggi tutto