Blitz contro la prostituzione: 8 arresti nel Salernitano

1' di lettura

Smantellata dai carabinieri di Nocera Inferiore un'organizzazzione finalizzata al reclutamento di donne in Paesi esteri. Brasiliane, cubane e venezuelane costrette a prostituirsi e messe "in palio" come premi in lotterie particolari

Le accuse per gli otto arrestati sono di associazione per delinquere finalizzata al reclutamento di donne da indurre alla prostituzione, di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e di tentata violenza sessuale. Il capo dell'organizzazione era il gestore di un bar di San Marzano sul Sarno (Salerno). L'uomo, presentava le donne agli amici per incontri sessuali, concordando il prezzo delle prestazioni. Insieme a complici tutti identificati, forniva prostitute per orge o incontri singoli in appartamenti o in alberghi della zona. Inoltre, organizzava ogni fine settimana lotterie, mettendo in palio premi particolari: rapporti sessuali con le ragazze. Il costo del biglietto era di 10 euro.

Leggi tutto