Torre Annunziata, boss camorrista catturato nel suo bunker

1' di lettura

Nuovo colpo inferto dai carabinieri ai clan della camorra con la rocambolesca cattura di un pericoloso latitante che si nascondeva a Boscoreale, nel Napoletano, in un bunker sotto terra

I carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata hanno catturato il latitante Michele Palumbo, ritenuto affiliato al clan camorristico dei "Gionta". Palumbo era ricercato dal giugno 2008. Il latitante è stato scovato a Boscoreale, nel Napoletano. Come riferiscono i carabinieri, si era rintanato in un nascondiglio al quale si accedeva da una botola ad azione meccanica sulla parete di un appartamento, camuffata da un termosifone. Non era armato e non ha opposto resistenza.

Leggi tutto