Influenza A, preoccupazione per immigrati e senza dimora

1' di lettura

L'efficacia delle misure adottate per contenere la diffusione del virus fanno discutere. Desta preoccupazione l'accesso a informazioni e cure di chi vive in condizioni precarie come i senza fissa dimora e gli immigrati irregolari

Tutelare tutte le aree critiche del paese nel rispetto dell'articolo 32 della Costituzione. Ripensare o posticipare il pacchetto sicurezza che obbliga gli immigrati non regolari a tenersi lontani dal medico per paura di venir denunciati. E' l'appello lanciato alle istituzioni dall'Associazione Giuseppe Dossetti che ricorda "come gli immigrati non regolari rappresentino un'area critica di pericolo per tutta la comunità a rischio infezione".

Leggi tutto
Prossimo articolo